Il Black Friday visto dal brand di streetwear Dolly Noire

  • Scritto da

Il fenomeno Black Friday attira sempre più anche i giovanissimi della rete. Marcello Loffredo, E-Commerce Manager di Dolly Noire, ci racconta come il brand si sta preparando a questo momento di massima richiesta.

Condividi

Come viene percepito il Black Friday nel tuo mercato di riferimento? Che impatto ha avuto sul tuo business?

Nel mercato dell’abbigliamento il Black Friday viene percepito con enorme attenzione. Per Dolly Noire, rappresenta il momento in cui tutti i clienti target (in particolare quelli più giovani attenti ai trend del momento e maggiormente aperti al mondo on-line) si riversano a pieno nella rete cercando di reperire le migliori occasioni. In queste circostanze diventa fondamentale catturarli e aumentare le proprie quote di mercato in un settore dove la competitività risulta essere molto elevata. L’impatto degli ultimi anni è stato devastante, tanto da dover ormai lavorare in maniera mirata e strutturata al fine di preparare la migliore strategia per massimizzare i risultati di un evento di tale portata.

Raccontaci come si sta preparando al Black Friday la tua azienda.

Dolly Noire si sta preparando delineando una pianificazione strategica delle attività per tutto il mese di Novembre, con un particolare focus per il giorno dell’evento. Internamente investiamo tempo, lavoro e risorse economiche per tutte quelle attività sia on-line che off-line che pensiamo possano assicurarci di fare la differenza durante un periodo dell’anno così importante.
Inoltre l’alleanza con partner strategici, come Awin, può sicuramente darci una marcia in più per il raggiungimento dei risultati prefissati.

Cosa ne pensi dei grandi eventi internazionali del retail? Sono positivi per il tuo business o complicano solamente il lavoro?

Sicuramente grazie ad un approccio di tipo analitico e strutturato, questi grandi eventi internazionali diventano un’opportunità da perseguire. In caso contrario, senza questa consapevolezza, possono facilmente tramutarsi in minacce.

In che modo i publisher possono contribuire agli obiettivi di un merchant durante il Black Friday?

Lavorando in sinergia ed in maniera condivisa su costi e obiettivi (non solo economici) con il merchant è possibile contribuire al raggiungimento di risultati comuni.

Come pensi che evolveranno il Black Friday e più in generale tutto il Cyber Weekend in futuro? Che direzione prenderanno?

Penso che il volume di affari legato a questo evento assumerà dimensioni via via sempre maggiori. In questo momento storico credo però ci sia spazio per tutti quelli che sono in grado di cogliere l’evento come un’opportunità. In futuro probabilmente le barriere all’ingresso aumenteranno permettendo solo ai grandi player di ogni mercato di “spartirsi" la torta.

Che consiglio daresti ad un’azienda che quest’anno prende parte al Black Friday?

Di studiare l’evento pianificando al meglio le risorse da mettere in gioco, assicurandosi di massimizzare il rapporto costo/benefici.