I buoni propositi del digital marketer

  • Scritto da In data

Anno nuovo vita nuova! Quest'anno allora perchè non cambiare i tuoi buoni propositi andandoti a concentrare sui tuoi obiettivi di business?

Condividi

"Smetterò di fumare",

"Andrò in palestra almeno tre volte a settimana"

inutile negarlo: il 1° Gennaio siamo caduti tutti in tentazione, ripromettendoci di essere più magri, più in salute, più felici. Abbiamo messo nero su bianco speranze e obiettivi, molto spesso disattesi già prima dell'inizio di Febbraio. 

Quest'anno quindi perchè non provare a focalizzarti invece sui tuoi obiettivi lavorativi? Le prime settimane dell'anno sono infatti il momento ideale per iniziare a buttare giù qualche idea e, soprattutto se parliamo di affiliate marketing, per monetizzare le ricerche della tua audience che, a differenza tua, magari sta ancora cercando di mantenere i suoi buoni propositi cercando i prodotti giusti per farlo. 

Ecco quindi i nostri consigli per iniziare il 2018 con il piede giusto:

Identifica i tuoi obiettivi di business

Come prima cosa, datti degli obiettivi concreti e misurabili. Come dice un vecchio proverbio: è difficile raggiungere il traguardo se non sai dove stai andando.  Il segreto è non strafare: quello che ti prefissi dovrebbe essere raggiungibile e in un tempo ragionevole. Decidere di triplicare i tuoi profitti entro la fine del mese insomma, non accadrà. Comincia con piccoli passi che ti porteranno poi al traguardo finale, ricordati poi di darti traguardi intermedi e istituire un processo di valutazione per monitorare come stai andando. 

Rimani aggiornato

Non si finisce mai di imparare e questo è vero più che mai se parliamo di marketing e sopratutto del mondo digital. Le strategie cambiano a seconda dei nuovi trend che emergono e questo implica anche sempre nuovi modi per raggiungere il successo. Quale momento migliore dunque di Gennaio per ricominciare ad aggiornare le tue skill, iscriverti a qualche corso e fare shopping di libri. Un modo facile e veloce per assicurarti di non perderti nulla è iscriverti alle newsletter di settore; noi ti consigliamo quella di Engage.it, E-commerce Monitor, IAB e la nostra Awin Market Insights!

Partecipa ad eventi e conferenze

Un buon proposito può essere decidere di partecipare ad almeno una conferenza e un evento durante il 2018. Non solo imparerai cose nuove e rimarrai sulla cresta dell'onda, ma potrai aumentare il network delle tue conoscenze e fare nuovi incontri. Come puoi vedere dal nostro calendario, sono davvero tantissimi gli eventi tra cui puoi scegliere, in tante parti d'Italia e d'Europa.

Parola d'ordine: diversificare

Pensa a cosa vuole la tua audience in questo momento e, se ancora non ti occupi di queste aree, comincia a diversificare. Alcuni topic posso essere:

  • Nuova carriera
  • Migliorare la propria salute
  • Perdere peso
  • Smettere con le cattive abitudini
  • Iniziare una nuova relazione
  • Darsi un budget
  • Fare soldi
  • Organizzare il proprio tempo

Cerca tra i programmi all'interno della nostra Advertiser Directory per vedere se c'è qualcosa che può fare al caso tuo e dei tuoi follower. Ovviamente non pensare solo al qui ed ora, ma anticipa i desideri del tuo pubblico, iniziando a pensare ai prodotti must have dei prossimi mesi.

Crea il tuo database di contatti

Incoraggia chi ti segue a iscriversi al tuo blog, offri un webinar gratuito o una ricerca o, perchè no, un ebook. Sfrutta al meglio tutte le informazioni e i dettagli sul business degli advertiser che promuovi. Al tempo stesso assicurati di tenere la tua lista contatti sempre aggiornata, eliminando chi non ha aperto nessuna delle tue mail negli ultimi mesi. 

Le email non sono morte

Ovviamente una volta preparata la tua lista email devi sfruttarla al meglio. Software come Aweber o MailChimp ti aiutano a scrivere email automatiche. Inizia col costruire una relazione con i tuoi seguaci, senza dimenticare lo scopo finale però: ovvero aumentare le tue vendite. Proprio per questo ti consigliamo di pubblicizzare regolarmente promozioni, offerte e contenuti speciali, includendo sempre una call-to-action (magari anche all'interno del ps.).

Crea il tuo calendario dei contenuti  

Anche un blog ha i suoi buoni propositi da rispettare. Bisogna infatti iniziare a strutturare i contenuti da sviluppare sui vari social media, parti essenziali di ogni strategia di marketing che si rispetti. Essere organizzati farà la differenza, come spiega anche CoSchedule.

Inoltre grazie a sofware come Hootsuite o Sendible potrai programmare i tuoi post in anticipo. Siti come Social Media Examiner  e Ninja Marketing possono darti utili informazioni e tenerti sempre aggiornato su questo mondo in continua evoluzione. 

Social Media: un successo assicurato

Oltre ad anticipare le tendenze, prefissati di usare di più e meglio i canali social che gestisci. Dedicagli un tot di tempo al giorno (anche solo 15 minuti) e sfruttalo per commentare i post, sia sulla tua pagina che su pagine similari. Rispondi alle domande e fai parlare di te. In questo modo ti porrai come punto di riferimento per gli utenti, guadagnandoti la loro fiducia. 

Fai test e analizza i risultati

Un buon affiliate marketer è sempre alla ricerca di nuovi prodotti e servizi. Un altro buon proposito potrebbe essere quindi proprio quello di sperimentare nuovi modus operandi, valutando cosa funziona e cosa no. Stabilisci un giorno al mese per analizzare i numeri, testare il tuo sito e tutti i form in esso presenti, cercare broken link...assicurati insomma di offrire un'ottima user experience. 

Ti auguriamo di riuscire a terminare almeno un buon proposito lavorativo...dita incrociate.

E se hai bisogno di un pò di motivazione ricorda: quando si parla di affiliazione siamo a tua completea disposizione!