Social Media & Influencer Marketing: alleati preziosi non solo per la Retail industry

  • Scritto da In data

L'utilizzo dei social media e dell'influencer marketing sono comunemente associati a brand retail che vendono online, ma questi importanti strumenti di marketing in realtà possono adattarsi facilmente a tutte le industry, dai servizi professionali al travel. Aumentare il valore dei contenuti pubblicati può essere una sfida, soprattutto in caso di risorse limitate, ma il valore aggiunto portato dagli influencer può fare la differenza quando si tratta di raggiungere efficacemente i consumatori, in modo da suscitare entusiasmo e engagement.

Condividi

Kim Westwood, Founder e Managing Director di Shopping Links, una piattaforma che mette blogger e social influencer in relazione con i brand, ci ha raccontato alcuni dei modi in cui i brand possono sfruttare i social e l'influencer marketing per aumentare l'awareness, espandere il loro business online e rafforzare la fedeltà dei propri clienti, qualsiasi industry loro appartengano. 

Non cercare di vendere il tuo prodotto, parlane

Questo potrebbe sembrare un controsenso, soprattutto a chi si occupa di pubblicità, ma sui social media si avrà il successo maggiore a patto di non cercare di vendere a tutti i costi il proprio prodotto. L'obbiettivo della tua campgna deve essere quello di incuriosire la tua audience, suscitanto un vero interesse grazie ad un contenuto interessante e informazioni accurate. Inizia cercando di instaurare una conversazione.

Come? Pensa alle domande più frequenti dei tuoi consumatori. Quali sono i punti di forza del tuo prodotto/servizio? Perchè è utile? Quali sono i trend o gli eventi più importanti per la tua audience? Nel caso di una compagnia di servizi finanziari ad esempio, crea delle notizie appositamente pensate per spiegare particolari regolamentazioni e leggi che stanno a cuore ai tuoi clienti. Se lavori in una compagnia di assicurazioni invece avrai un ampio bacino di domande a cui attingere: sicuramente vi viene chiesto più volte al giorno qual'è il tipo di assicurazione migliore per questo o quello scenario.  Quando hai un dubbio, attieniti ai principi base delle 3 I: " Crea un contenuto che insegni, informi e intrattenga".

Cerca influencer in linea con il tuo brand 

L'influencer marketing agisce come cassa di risonanza del lavoro fatto sui social, portando il tuo messaggio a una audience più ampia e più ricettiva. Ma per poter godere appieno di tutti i benefici, devi assicurarti di parlare alle persone giuste. Per la maggior parte delle industry questo vuol dire trovare fan fedeli ai vostri prodotti, anche in caso abbiano pochi follower, e far leva su di loro. 

Una compagnia di assicurazioni automobilistiche potrebbe pensare di andare a far leva sui genitori di giovani teenager grazia alle "mom blogger" o i proprietari di auto attraverso appassionati piloti. Un'azienda di carte di credito invece, grazie ai fashion influencer, riuscirebbe a mostrare i benefici della sua carta nella vita reale di tutti i giorni, come quando si viaggia o ci si dimentica di prelevare. Gli influencer migliori per il tuo brand potrebbero non aver a che fare direttamente con il tuo settore, ma essere comunque i rappresentanti ideali del tuo target consumer. 

Pensa fuori dal "post"

Spesso pensiamo ai social media solo come a status ironici, foto e link condivisi...ma non è detto che tutte le campagne di successo debbano seguire questo formato. Regalare prodotti o fornire nuovi servizi agli influencer è un modo per mostrare il tuo brand "in azione". Un'azienda di telecomunicazione potrebbe ad esempio regalare l'ultimo modello di smartphone, documentando le esperienze d'utilizzo di blogger e influencer. 

Alcune delle collaborazioni più efficaci che abbiamo gestito per i brand che lavorano con noi si sono focalizzate proprio sull'instaurare relazioni reali con gli influencer, calandole nella vita di tutti i giorni. Marks and Spencer è stato un pioniere in questo tipo di strategia per quanto riguarda il mondo fashion, creando veri e propri eventi ad hoc dedicati alle influencer, aumentando la loro brand loyalty e l'engagement sia tra nuovi consumatori che tra quelli già esistenti. 

Influencer marketing + affiliate marketing

Siamo la prima piattaforma di influencer marketing che utilizza l'affiliate marketing combinandolo alle collaborazioni con gli influencer, è da tempo che sperimentiamo l'utilizzo di queste due strategie in maniera complementare. Aggiungendo le commissioni anche a qualsiasi tipo di partnership, remunerata o sponsorizzata attraverso regali, i brand beneficiano sia della reach che del controllo del messaggio che viene diffuso, godendo di entrate dirette che vanno a sommarsi a quelle tracciate dalla campagna di affiliate marketing.

Queste campagne solitamente si articolano diffondendo i contenuti dei social media e dei blog tracciati tramite i link d'affiliazione, che permettono ai follower di compiere un acquisto immediato con un semplice click. Si potrà quindi facilmente risalire all'influencer che ha contribuito a generare la vendita. Buone commissioni insieme  a una fee "flat" per contenuto, generano i migliori risultati. Ovviamente è importante che l'influencer si senta valorizzato e ispirato dal tuo brand e dalla tua storia, altrimenti sarà una vera sfida riuscire a mantenere alto l'interesse negli utenti. La chiave è il giusto equilibrio tra contenuto di alta qualità, buone relazioni con gli influencer e commissioni allettanti .

Due è meglio di uno

Questi sono solo alcuni dei modi in cui i brand  di qualsiasi industry possono usare i social e l'influencer marketing. Unendo l'influencer marketing e l'affiliate marketing, è possibile aumentare la propria reach, stabilire un contatto diretto con i propri clienti e tracciare i risultati in modo da ottenere il ROI più alto per gli obbiettivi stabiliti, che sia aumentare l'awareness, generare più vendite dirette o migliorare la tua SEO. Nella nostra pagina Collaboration Results i brand possono vedere la singola reach di ogni influencer, l'engagement generato e le commissioni per campagna.

Cos'è Shopping Links

Shopping Links è un marketplace online pensato per semplificare la vita a blogger e brand, aiutandoli a entrare in contatto e ad instaurare collaborazioni proficue. Il digital media kit viene aggiornato in tempo reale e in maniera automatica, permettendo a brand e agenzie di PR di avere tutti gli elementi per decidere con che blogger lavorare. I blogger, o i loro agenti, dal canto loro non devono aggiornare manualmente i dati man mano che la loro presenza sulla rete si espande. Così diventa ancora più facile scoprire i nuovi talenti emergenti e rimanere sempre  sulla cresta dell'onda.