Intervista: Idealo - Il tuo comparatore prezzi

  • Scritto da In data

Il primo a rispondere alle nostre domande è stato Fabio Plebani, Country Manager Italia di Idealo. Parte come Awin di Axel Springer, Idealo è un comparatore prezzi online, disponibile anche via app, tramite cui è possibile confrontare oltre 94,3 milioni di offerte provenienti da oltre 16.200 negozi online.

Condividi

Durante il Black Friday 2016, Awin ha tracciato €117 milioni di revenue in tutto il network, un aumento del 51% se paragonato al Black Friday 2015. L'importanza dell'evento retail per eccellenza continua a crescere in tutto il mondo, e proprio per questo abbiamo intervistato i nostri publisher per scoprire che impatto ha avuto e ha il Black Friday sul loro business. Ecco come si stanno preparando all'evento dell'anno. 

Quanto è importante un evento come il Black Friday nel vostro mercato? Che impatto ha avuto gli anni scorsi? 

Il Black Friday, così come il Cyber Monday, sta diventando sempre più importante anche in Italia a seguito dell’influsso dei grandi operatori e-commerce, soprattutto americani. Sono sempre di più, però, anche gli shop italiani o le “grandi distribuzioni” online che hanno capito l’effetto positivo di questo evento, che sta diventando ormai un vero e proprio fenomeno sociale. Per noi di idealo questa giornata è molto importante perché sempre più clienti si affidano al nostro portale internazionale nei giorni “speciali” per l’e-commerce, come per l’appunto il Black Friday o il Cyber Monday. In queste giornate, infatti, è fondamentale affidarsi a un comparatore prezzi, in modo da monitorare in tempo reale tutte le offerte e non perdere le numerose opportunità di risparmio. Per gli utenti di idealo, in particolare, un ulteriore vantaggio è rappresentato dalla funzione “prezzo ideale”, che monitora le tempistiche e i prezzi al posto dei consumatori online. Quando il prodotto raggiunge il prezzo desiderato, il servizio messo a punto da idealo invia un alert (via mail o tramite notifica push) avvisando l’utente che può così procedere all’acquisto con il risparmio voluto. Per quanto riguarda le cifre, nel 2015 avevamo registrato un aumento del 34% delle intenzioni di acquisto, nel 2016 abbiamo avuto un vero boom, con una crescita di quasi il 100%, e per il 2017 ci aspettiamo quanto meno un’ulteriore crescita del 20 - 25%.

Quali progetti avete per il Black Friday 2017? Ormai manca poco!

Per noi il Black Friday rappresenta per lo più una sfida tecnica, nel senso che tutti i nostri shop (più di 16.000) apporteranno continuamente cambiamenti nei prezzi per cercare di offrire il miglior sconto possibile. Calcoliamo anche un aumento esponenziale dell’utilizzo del nostro “prezzo ideale”, quindi aumenteremo anche in questo settore il nostro investimento tecnico ed umano. Inoltre, stiamo pianificando delle campagne di comunicazione mirate e degli studi analitici per capire in maniera più accurata i nostri clienti e realizzare, per quanto possibile, i loro desideri.

Quali sono i prodotti che secondo voi venderanno di più?

Durante lo scorso Prime Day, ad esempio, le tre macro-categorie con il maggiore incremento sono state Giardino & Fai da te, Salute e Giochi & Videogame, ma l’interesse è stato assolutamente trasversale e positivo per tutto il mondo dell’e-commerce. Va sottolineato che, in generale, le categorie elettroniche performano sempre bene su idealo. Inoltre, durante lo scorso Black Friday, abbiamo registrato un aumento della vendita non solo dei videogiochi e delle loro console, ma soprattutto dei cellulari Huawei e Apple in primis. Credo che anche quest’anno gli smartphone giocheranno un ruolo primario.

Parteciperete anche al Cyber Monday?

Sì, certamente. Come spiegato precedentemente, soprattutto in queste giornate i nostri utenti apprezzano le feature e i servizi messi a punto da idealo. Al momento, stiamo anche analizzando i dati e le intenzioni di acquisto degli anni precedenti per capire quali sono le categorie più promettenti dal punto di vista del risparmio. Il settore dell’elettronica di consumo è da sempre uno di quelli che maggiormente attira l’interesse dei consumatori digitali: smartphone, notebook, tablet, ma anche smartwatch, droni e schede video, solo per citare alcune delle categorie più significative.

Quali sono le tue previsioni per il Cyber Weekend nel tuo mercato di riferimento?

I dati dell’analisi sulle singole categorie saranno disponibili a inizio novembre, così potremo capire come si sono evoluti le offerte e i prezzi durante le “giornate speciali” degli anni precedenti. Sono davvero molto curioso di vedere come i grandi negozi nazionali reagiranno alle iniziative americane e se riusciranno a portare traffico, e quindi acquisti, verso i propri negozi. So che soprattutto la grande distribuzione di elettronica nel nostro paese sta preparando speciali landing page o vertical website per attirare sempre più clienti. Sono convinto che anche quest’anno vi sarà un incremento significativo dell’attenzione, soprattutto mediatica, e spero che questa si traduca poi in risparmi effettivi anche per gli utenti finali.

Uffici aziendali idealo