Awin nel suo ruolo di Titolare del trattamento

  • Scritto da
  • .

Qualsiasi azienda che tratta i dati ha l'obbligo legale di farlo responsabilmente. A seconda di come trattano i dati, le aziende assumono di volta in volta un ruolo che ha differenti implicazioni legali.

Condividi

Bandiera europea

Quando si parla di data protection, le aziende devono decidere se essere Responsabili del trattamento o Titolari del trattamento e di seguito spiegheremo la posizione presa da Awin, e quali sono le implicazioni per i nostri advertiser.

Come parte della preparazione al Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR), tutte le aziende devono valutare - in relazione alle loro attività di trattamento dei dati - fino a che punto agiscono come Titolare del trattamento e quando sono considerate invece Responsabili del trattamento.

I concetti di Titolare e Responsabile del trattamento non sono nuovi per la normativa in materia di dati personali, ma sono diventati più rilevanti rispetto al passato ora che i Titolari hanno più responsabilità.

Come parte del nostro privacy impact assessment, abbiamo valuto la nostra posizione ai sensi del GDPR, di seguito abbiamo riassunto alcuni punti chiave e come verrà influenzata la nostra relazione con gli advertiser. 

Definire il Titolare del trattamento

I Titolari del trattamento determinano le finalità del trattamento di dati personali e i mezzi per raggiungere tali finalità. Determinare le finalità può essere pensato come determinare il perchè il trattamento dovrebbe avere luogo, mentre determinare i mezzi. Le finalità e i mezzi del trattamento possono essere decisi in autonomia oppure congiuntamente con altri. 

Determinare le finalità – “il perché”

All'interno dei servizi di tracking forniti da Awin, le finalità del trattamento verranno determinate dai nostri advertiser. Sono loro infatti a scegliere se fare oppure no una campagna pubblicitaria quando decidono di iscriversi al nostro network d'affiliazione. Di conseguenza realizzare un'attività di affiliate marketing con Awin è il motivo principale per cui vengono trattati i dati personali utilizzati per le nostre tecnologie di tracking.

Nell'operatività del network d'affiliazione, Awin ha deciso il generale modello economico associato con il trattamento, ossia il pagamento da parte degli advertiser delle commissioni sulle sale generate dai publisher e le network fee a Awin, basate su una percentuale della commissione pagabile. Di conseguenza, Awin determina elementi delle finalità del trattamento dei dati.

Determinare i mezzi – “il come”

Nel determinare i mezzi, ovvero “il come”, bisogna considerare chi prende le decisioni sugli aspetti essenziali del trattamento. Secondo l'Articolo 29 Working Party, nell’Opinion 1/2010: “the means include both the technical and organisational questions where the decision can be well delegated to processor and the essential elements, which are traditionally and inherently reserved to the determination of the controller, such as “which data shall be processed?”, "for how long shall they be processed?”, “who shall have access to them?”, and so on”.

Con riferimento al tracking, Awin stabilisce elementi chiave per il trattamento dei dati. Questo include il fatto che Awin sceglie i dati personali da trattare al fine di facilitare il tracking. Alcuni esempi di trattamento dei dati comprendono:

  • Tracking domain cookies e journey tags
  • Device Fingerprinting

Co-titolari

Come evidenziato prima, le finalità e i mezzi possono essere stabiliti in accordo con altri, e tutti quelli coinvolti nel trattamento dei dati saranno considerati co-titolari ai sensi del GDPR.

Così è nella relazione tra Awin e advertiser: le finalità saranno prevalentemente determinate dai nostri advertiser, mentre i mezzi saranno principalmente decisi da Awin.

Di conseguenza, riteniamo che all'interno dell'ordinario svolgimento del nostro business, Awin agisca come Titolare del trattamento insieme al rispettivo advertiser. 

Cosa significa questo per  Awin e per i nostri advertiser

Essendo co-titolari, ci prenderemo gli stessi obblighi sotto il GDPR dei nostri advertiser. Questo vuol dire che avremo responsabilità condivise nella salvaguardia e protezione dei dati usati per ragioni di tracking e saremo soggetti agli stessi obblighi e  responsabilità nei confronti delle autorità di protezione dei dati.

Ovviamente questo significa che il tradizionale modello Titolare-Responsabile esterno del trattamento non si applicherà all'interno della nostra relazione e invece, Awin e i suoi Advertiser, dovranno regolamentare la loro relazione come co-titolari.

Di conseguenza rivedremo i nostri accordi esistenti in materia di trattamento dei dati per assicurarci che il nostro set-up attuale venga corretto sotto il GDPR nelle prossime settimane, e vi terremo ovviamente informati su eventuali cambiamenti.

E per i publisher?

Awin sta ancora analizzando la sua relazione in materia di trattamento dei dati con i publisher e condivideremo presto la nostra valutazione.

Nel frattempo, se avete qualsiasi altra domanda sul GDPR mettetevi in contatto con noi e non dimenticatevi di continuare a leggere i nostri articoli a tema

Condividi