Awin Publisher Story: Monetizer 101

  • Scritto da
  • .

Nicola Ghezzi ci racconta come è entrato a far parte di Monetizer101, niente meno che in qualità di CEO. Questo publisher si occupa di fornire soluzioni tecnologiche e innovative per tutti gli altri publisher. Parole d’ordine? Usability & eccellente customer service.

Condividi

Screenshot dal sito con scarpe

Raccontaci un po’ di te: da quanto tempo hai iniziato ad avvalerti dell’affiliate marketing e come hai iniziato? 

Nel 2012 gestivo Getty Images e iStockphoto in tutta l’area del sud Europa. Abbiamo deciso di usare l’affiliate marketing per aumentare le iscrizioni ai nostri siti e ha funzionato piuttosto bene fin dall’inizio.

Prima ancora ho lavorato nell’editoria (Yahoo!, Condé Nast) e vedevo l’affiliate marketing come una grande opportunità per tutti i publisher di diversificare i propri guadagni e crescere facendo qualcosa di diverso dal semplice display advertising. Nel 2014 mi sono imbattuto in Monetizer101, una start up dedita a pensare a innovative soluzioni in questo ambito: ho subito pensato che fosse il posto giusto per me. Mi sono unito a loro in qualità di CEO e partner.

Quali sono gli strumenti e le tecnologie che a tuo avviso sono più utili nel generare vendite?

Monetizer101 ha sviluppato una serie di tool per aiutare i publisher a monetizzare il proprio contenuto online:

Widget prodotto – Diamo ai team editoriali accesso alla nostra piattaforma, in questo modo possono creare facilmente dei widget inserendo i prodotti di centinaia di merchant, che vengono poi inclusi nei loro articoli.

Comparatori di prezzo – Ogni volta che c’è una review di prodotto, mostriamo tutte le offerte e sconti che i diversi retailer hanno, su quel particolare prodotto.

Link d’affiliazione – La nostra tecnologia converte in automatico link prodotto in link d’affiliazione.

I nostri publisher usano i tool di Monetizer101 come strumento aggiuntivo per monetizzare il loro contenuto desktop e mobile.  

Con chi lavori e in quali mercati siete presenti?

Lavoriamo con top publisher content quali Time Inc, Hearst e Yahoo!. Lavorare con publisher di alta qualità è sempre stata la nostra strategia: vogliamo offrire una audience all’altezza degli advertiser con cui lavoriamo.

Monetizer101 è una piattaforma globale e le nostre soluzioni sono geo targettizate. I publisher possono monetizzare la loro audience in America, Gran Bretagna, Australia, Germania, Francia, Spagna, Italia e altri paesi europei.

Quali sono le difficoltà che hai dovuto affrontare nel tuo percorso? 

Monetizer101 originariamente è nato con l’idea di creare soluzioni di ecommerce white-label per tutti i publisher.  Abbiamo testato alcuni di questi shop, ma la sfida principale è stato capire come far arrivare gli utenti dalle pagine di un sito internet a quelle dello shop, usando banner o link. La cosa non ha funzionato, per cui abbiamo deciso di trasportare la shopping experience dove sono gli utenti: nel contenuto. Questo ha cambiato tutto e i guadagni sono iniziati ad arrivare subito.

Qual è la lezione più importante che hai imparato e che vorresti condividere? 

Che i fattori in assoluto più importanti sono la user-usability di un sito e il suo customer service. Tutti i publisher hanno tempi e risorse limitate. Se volete battere i vostri competitor dovete offrire soluzioni semplici e un servizio eccellente. Questi principi sono entrati nel nostro DNA fin dall’inizio e ci hanno fatto guadagnare la fiducia di top publisher internazionali in tutto il mondo.

Condividi