Usare le Instagram stories & Snapchat per usare le tue vendite

  • Scritto da
  • .
Snapchat è il social network del momento ormai lo sappiamo, ma non solo: è anche quello che sta crescendo più velocemente di tutti gli altri e conta oltre 100 milioni di utenti attivi al giorno, ottenuti in solo quattro anni. Tuttavia, a gettare qualche ombra su questa corsa inarrestabile ci ha pensato Instagram: la scorsa settimana infatti il social fotografico per eccellenza ha lanciato la sua nuova feature “Stories”, che ricopia senza paura le funzioni di Snapchat. Entrambi i canali infatti permettono ai loro utenti di postare foto e video in sequenza, arricchendoli di scritte ed emoticon, visibili solamente per 24 ore.

Condividi

Instagram, social media

Le differenze chiave tra i due player quali sono quindi? Instagram Stories è più user-friendly e dà accesso immediato ai video delle persone che segui, rendendo ancora più facile per i creatori di contenuti e per brand condividere e far bella mostra di sé ai propri follower.  Questo non vuol dire che Snapchat debba gettare immediatamente la spugna – una delle sue caratteristiche più popolari ed apprezzate è la possibilità di  applicare divertenti filtri che vanno a modificare il viso dell’utilizzatore, facendolo sembrare più attraente o trasformandolo in un buffo animale o permettendogli addirittura di scambiare il suo volto con quello dei suoi amici. Snapchat inoltre è utilizzatissimo dal segmento demografico dei teenager, oltre l’86% della sua user base, che quindi preferiscono rimanere su un social network che deve ancora essere scovato e utilizzato dai genitori.

 Ma perché gli utenti amano così tanto trasmettere video sulla loro vita? In un mondo fino ad ora dominato da immagini perfettamente filtrate e photoshoppate, in realtà è una boccata d’aria fresca poter vedere filmati che per forza di cose sono più spontanei e naturali, i veri rappresentanti di una vita più vera, quella tra una posa e l’altra. Inoltre sparendo dopo 24 ore garantiscono maggiore privacy e la possibilità di mostrare una versione di se stessi che non rimarrà per sempre immortalata sul proprio account.

E tu, come puoi usare quest’ultimo effimero fenomeno del momento per generare vendite? Nelle tip di questa settimana ti sveliamo le nostre quattro idee.

 

SC & I

Mostra il tuo prodotto in azione

Scrivere di un prodotto sicuramente è un inizio. Ma ciò che può convincere definitivamente un potenziale nuovo cliente ad acquistare è mostrargli dettagliatamente come questo è fatto, come si usa, le sue caratteristiche etc. Se sei un fashion blogger ad esempio, potrai far vedere esattamente come cade un capo d’abbigliamento e come si adatta al tuo fisico, cosa assai più difficile da fare con una foto statica. Fai buon uso dei filtri e degli strumenti di editing per aggiungere un pizzico di humour alla tua storia, dando libero sfogo alla tua creatività.

Crea aspettativa 

Sei riuscito a mettere le mani su un prodotto che deve ancora essere lanciato, oppure sei stato tu uno dei primi a comprare un’attesissima novità? Usa le video-storie per postare delle teaser clip e foto che creeranno attesa e curiosità nei tuoi follower. Sarai etichettato come un trend setter, in grado di condividere recensioni affidabili degli ultimi lanci,  i tuoi follower saranno incoraggiati a rivolgersi a te in caso di bisogno di informazioni per l’acquisto, attivando in questo modo un utile passaparola anche con i loro amici.

Mostra i dietro le quinte 

L’uomo è curioso per natura…per soddisfare la curiosità dei tuoi follower potresti fargli vedere i dietro le quinte del tuo sito internet! Se non hai paura della telecamera, potresti finalmente farti vedere e mostrare  chi c’è dietro il contenuto che tanto apprezzano. Rivolgiti direttamente alla telecamera e/o racconta la tua routine quotidiana, ti permetterà di costruire una connessione intima con i tuoi seguaci.

Altrimenti, se non ti senti a tuo agio a condividere la tua vita personale online, potresti semplicemente mostrare come lavori. Che sia riprendere la location, o i trucchi e i segreti che usi per scattare la foto perfetta, anche questo è un modo per attrarre i tuoi follower e stabilire una connessione più profonda.

Incoraggia i feedback da parte dei tuoi follower 

Sia Snapchat che Instagram permettono di rispondere direttamente alle clip pubblicate. Sfruttate questa opportunità per incoraggiare l’engagement e i feedback. Potreste chiedere ai vostri utenti di condividere i loro pensieri sul prodotto che hai appena mostrato, chiedere suggerimenti e pareri per altri prodotti da riutilizzare a tua volta, oppure fare un sondaggio per scoprire di cosa vorrebbero si parlasse.

Questi due social quindi permettono di traghettare il tuo contenuto e il tuo brand in una dimensione del tutto nuova, permettendoti di aumentare e fidelizzare la tua audience cosa che in definitiva può farti generare più vendite. Specialmente se usi già Instagram, metti alla prova questa nuova feature e sperimenta diversi tipi di post. Non dimenticarti che dopo 24 ore la storia sarà sparita in ogni caso.


Condividi