Awin collabora con Ecosia per supportare la riforestazione globale

  • Scritto da
  • .

Awin ha avviato una partnership con Ecosia, il più grande motore di ricerca no profit al mondo, che ha come scopo piantare e proteggere gli alberi.

Condividi

Ti interessa collaborare con Ecosia? Registrati qui.

Grazie al finanziamento di Awin, Ecosia pianterà un albero per ogni vendita realizzata per gli  advertiser del network Awin, avvenuta tramite l’estensione per browser freetree, appena inaugurata da Ecosia con l’obiettivo di piantare 100.000 alberi. La partnership consente sia ad Awin che a Ecosia di sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi ambientali, promuovere aziende e comportamenti d’acquisto più sostenibili, aiutando al contempo Ecosia ad ampliare le collaborazioni con gli advertiser del network Awin nei mercati di Regno Unito, Stati Uniti, Germania e Francia

freetree, sviluppata da Ecosia, è un’estensione per browser che avvisa gli utenti quando gli e-commerce si impegnano a piantare alberi gratuitamente in cambio di un acquisto. Come avviene nel classico modello cashback, Ecosia riceve una piccola commissione dall’e-commerce per il referral su ogni vendita e il 100% dei profitti viene utilizzato per la piantumazione degli alberi.

Con oltre mezzo miliardo di ricerche per 20 milioni di utenti in tutto il mondo, gli advertiser possono servirsi dell’ampia reach di Ecosia per supportare i clienti che hanno una mentalità più sostenibile. Secondo uno studio di Accenture infatti, attualmente ben il 61% dei consumatori sceglie modalità di acquisto più eco-friendly, sostenibili ed etiche, quindi è probabile che questo incentivo green porti a un aumento di conversioni e vendite.

Gli inserzionisti partner devono però allinearsi agli standard di sostenibilità di Ecosia: per questo motivo vengono costantemente esaminati attraverso una procedura basata sui feedback degli utenti.

L’e-commerce etico è un punto sul quale Awin si sofferma da anni e questa partnership con Ecosia è un’ulteriore dimostrazione dell’impegno del nostro team a investire nella creazione di un ambiente e di un mondo migliore”, ha spiegato Virpy Richter, Chief Financial Officer di Awin.I consumatori continueranno sempre ad acquistare. Come azienda globale, è nostra responsabilità dare il buon esempio e attuare programmi e iniziative che mantengano la nostra promessa di essere un partner etico e promuovere consumi e attività complessivamente più sostenibili.”

Christian Kroll, fondatore e CEO di Ecosia, ha raccontato: “Con freetree, la nostra estensione per browser, diamo l’opportunità alle persone di piantare alberi senza costi aggiuntivi tramite i loro acquisti online, dalla prenotazione di una vacanza estiva all’acquisto di un biglietto per un festival. La nostra partnership con Awin ci offre una preziosa via d’accesso alle attività online in tutto il mondo e può integrarsi perfettamente nella procedura di checkout delle loro community. Ora gli utenti possono piantare alberi quando si trovano su altri siti, non solo quando li cercano. Il 100% dei profitti di freetree verrà poi devoluto per piantare alberi con Ecosia, il che rappresenta un enorme guadagno per il pianeta.”

Awin ha condiviso il proprio impegno a favore dell’e-commerce etico nell’, pubblicato lo scorso marzo. Grazie a questa nuova collaborazione siamo orgogliosi di sostenere sia gli sforzi del nostro team sia l’impegno dei brand partner.

Gli advertiser interessati a collaborare con l’estensione freetree di Ecosia possono registrati qui.

Condividi