Update sulla Brexit

  • Scritto da
  • .

L'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, nota come Brexit, è prevista per domani, 31 gennaio.

Condividi

Tassello puzzle bandiera inglese

Il Regno Unito lascerà l'Unione europea con un deal che prevede che il paese sia trattato al pari di un membro della UE fino alla fine del 2020. L'Unione Europea e il Regno Unito negozieranno un trattato commerciale per il 2021. 
Awin ha seguito fin dall'inizio la vicenda, in modo da valutare tutti i possibili effetti. Vi avevamo già inviato una prima comunicazione per rispondere alle domande che i nostri publisher avrebbero potuto avere su questa complicata situazione. 

Ovviamente questo breve update si basa sulla valutazione delle informazioni pubbliche sulla  Brexit a disposizione di Awin e si concentra sui possibili effetti per il nostro business. Tutti i publisher Awin sono responsabili per quanto riguarda la propria posizione fiscale. 

Vi consigliamo quindi di non affidarvi esclusivamente alle informazioni qui contenute, ma di contattare anche il vostro consulente fiscale per assicurarvi di essere in regola con la normativa, in tutti i possibili scenari post Brexit.

1. Che effetti avrà la Brexit sulla tassazione dei publisher?

La Brexit non dovrebbe avere effetti concreti in materia di tassazione e trattamento IVA dei publisher sulle piattaforme Awin (Awin, zanox, affilinet) legate da rapporti contrattuali con AWIN Ltd., AWIN AG e/o entità affilinet.

2. La Brexit avrà un impatto sui pagamenti effettuati ai publisher? 

No, la Brexit non dovrebbe avere alcun impatto sui vostri pagamenti.

3. Ci saranno modifiche all'IVA sulle note di credito dei publisher? 

No, la Brexit non avrà alcun impatto sull'IVA indicata sulle note di credito.

4. Sono necessarie modifiche al mio account publisher sulle piattaforme Awin?

No, non è richiesta alcuna azione da parte dei publisher. 

Vi preghiamo di notare che la valutazione effettuata tiene in considerazione lo stato attuale della legislazione e della consulenza fiscale fornita al gruppo Awin. Stiamo continuando a seguire tutti gli sviluppi (specialmente su quello che succederà dal 2021 in poi) e vi informeremo per tempo sugli eventuali cambiamenti che potrebbero influenzare il nostro rapporto contrattuale con voi.

Per arrivare preparati alla Brexit, Awin vi consiglia di mettervi in contatto con il vostro consulente fiscale poichè, lo ripetiamo, siete gli unici responsabili del rispetto della normativa in materia di tassazione, prima e dopo Brexit.

Condividi