La risposta di Awin al Coronavirus COVID-19

  • Scritto da
  • .

In questo spazio virtuale continueremo ad aggiornarvi sulle misure che abbiamo adottato alla luce dell'emergenza Coronavirus COVID-19 in corso.

Condividi

Update: 13 Marzo

La crisi causa Coronavirus prende ogni giorno nuove strade e abbiamo istituito un comitato dedicato che sta monitorando attivamente la situazione in ogni paese. Ci siamo riuniti questa mattina per determinare cosa dovrebbe fare Awin per proteggere la salute e il benessere dei nostri partner e del nostro personale, per limitare la diffusione di COVID-19 nella comunità.

Chiusura di tutti gli uffici Awin fino a nuovo avviso

Da lunedì in poi, a tutto il personale Awin è stato richiesto di lavorare da casa.  Gli uffici Awin chiuderanno per facilitare questo compito. 

Perché?

La salute del nostro personale è la nostra principale preoccupazione. Negli ultimi due giorni abbiamo condotto con successo un test, provando a far lavorare da casa tutti i nostri dipendenti, di tutto il mondo. Poiché abbiamo dimostrato la nostra capacità di funzionare in modo efficace senza dover stare in ufficio, non vediamo alcuna ragione per mettere il nostro personale a rischio solamente per recarsi al lavoro e trascorrere del tempo in un ambiente chiuso e con tante persone. 

Cosa significa questo?

Tutto il personale Awin lavorerà da casa per il prossimo futuro.  È difficile prevedere quanto tempo durerà o come il virus si svilupperà in ogni paese, ma continueremo a monitorare la situazione e faremo del nostro meglio per comunicarvi regolarmente gli aggiornamenti. 

Il nostro team è ancora disponibile sui consueti canali di comunicazione e qualsiasi incontro programmato con loro sarà svolto in maniera virtuale. Questa politica rimarrà in vigore fino a nuovo avviso. Monitoreremo la situazione e comunicheremo le modifiche a queste linee guida, se necessario. Tuttavia, l'aspettativa è che questo sarà il "la nuova normalità" per diverse settimane.

Ancora una volta apprezziamo la vostra pazienza e la vostra comprensione mentre cerchiamo di gestire la situazione e di agire in modo responsabile. Come sempre, se avete domande, non esitate a contattarci.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

Update: 12 Marzo

La salute dei nostri partner e di tutti i dipendenti Awin è il nostro primo pensiero e vogliamo spiegarvi nel dettaglio tutte le misure che abbiamo adottato alla luce dell'emergenza Coronavirus COVID-19 in corso.

Il nostro obiettivo è quello di agire nel modo più responsabile possibile, prendendo le necessarie precauzioni per garantire la sicurezza dei nostri partner e dipendenti, cercando al contempo di ridurre al minimo i disagi.

Operazioni quotidiane e riunioni

Awin ha già implementato negli ultimi anni politiche di lavoro flessibili in tutte le sue sedi e, di conseguenza, è in grado di garantire la continuità di tutte le attività aziendali anche quando il personale lavora a distanza.

In linea con le istruzioni sanitarie e governative locali, abbiamo adottato le seguenti misure preventive:

  • Modalità di lavoro a distanza flessibile per tutto il personale,
  • Norme preventive di telelavoro per i dipendenti che necessitano di una particolare tutela della salute,
  • Se richiesto a livello locale (come in Italia): smart working concordato per tutto il periodo necessario, per tutto il personale, con piena continuità di attività e servizio,
  • Lavoro da casa in autoquarantena per tutti i dipendenti entrati in contatto con individui infetti,
  • Lavoro da casa in autoquarantena per i dipendenti che rientrano da località soggette a restrizioni, o se anche il loro partner o i loro familiari si sono recati in quelle zone,
  • Ove possibile, sono stati organizzati meeting online/virtuali in sostituzione degli incontri faccia a faccia, sia interni che esterni.

Viaggi d'affari

  • Abbiamo cancellato tutti i viaggi aerei internazionali fino al 30 giugno 2020, e massimizzeremo gli incontri online/virtuali dove possibile.
  • I viaggi all'interno dello stesso territorio sono ridotti al minimo e costantemente rivisti secondo le indicazioni delle autorità locali. 

Eventi e formazione

Mentre la situazione continua ad evolversi, riteniamo che sia un comportamento irresponsabile riunire grandi gruppi di persone provenienti da tutto il mondo. Per questo motivo abbiamo deciso di annullare tutti gli eventi e i corsi di formazione Awin che si sarebbero dovuti svolgere da qui al 30 giugno 2020, a livello globale.

Non è stata una decisione facile, né è stata presa con leggerezza. Tuttavia, con la situazione che continua ad evolversi quotidianamente, volevamo non solo ridurre il rischio per la sicurezza, ma anche ridurre l'impatto finanziario sui nostri partner. Pensiamo che sia meglio prendere la decisione ora, in modo che tutti abbiano il tempo di regolarsi di conseguenza, piuttosto che andare avanti e continuare a pianificare con il continuo pericolo di cancellazione, incorrere così successivamente in costi sanitari e finanziari ancora più elevati. Al momento stiamo valutando la possibilità di organizzare invece eventi virtuali, vi terremo informati.

Ci scusiamo per qualsiasi eventuale disagio arrecatovi in questo periodo, mentre prendiamo le necessarie precauzioni per contribuire a prevenire il rischio di una situazione e di eventi al di fuori del nostro controllo.

Awin seguirà sempre qualsiasi guida e regolamento ufficiale in materia dei diversi governi in cui opera e continueremo a monitorare i canali ufficiali per seguire gli sviluppi, apportando eventuali modifiche di conseguenza.

Se avete domande relative a questo argomento, non esitate a contattarci. Siamo sempre a vostra disposizione e pienamente operativi.

Condividi