Awin prende posizione contro qualsiasi forma di discriminazione

  • Scritto da
  • .

Supportiamo il movimento #BlackLivesMatter.

Condividi

creatività Black Lives Matter

Siamo vicini e ci uniamo a tutti coloro che stanno lottando contro il razzismo, la disuguaglianza, l'ingiustizia e la brutalità della polizia nei confronti della comunità afro-americana.  

In risposta ai recenti omicidi di George Floyd, David McAtee, Tony McDade, Breonna Taylor, Ahmaud Arbery e tutte le vite di persone di colore stroncate della brutalità della polizia e dell'ingiustizia razziale, Awin vuole prendere una posizione e si unisce a questa lotta contro il razzismo, sostenendo attivamente la causa al grido di 'Black Lives Matter'. 

Abbiamo preso un impegno con tutta la famiglia Awin Global e intendiamo continuare a parlare di questo argomento. Questa settimana ci siamo uniti al #BlackoutTuesday e, come riportato su TheShowMustBePaused.com, l'organizzazione che guida Blackout Tuesday, "Questa giornata è stata pensata per interrompere intenzionalmente la settimana lavorativa. Non possiamo aspettare un giorno di più per cambiare il mondo in cui viviamo. Abbiamo voluto stimolare conversazioni sincere, riflessioni e spingere ad azioni concrete e utili al fine di sostenere tutti insieme la comunità nera". 

Siamo perfettamente consapevoli che martedì è stato solo l'inizio e non vogliamo commettere l'errore di far cadere l'argomento una volta che non sarà più al centro dell'attenzione dei media. Continueremo a parlare apertamente degli effetti del razzismo e a informarci. Abbiamo creato una taskforce interna dedita a suggerirci nuovi modi in cui tutti noi, non solo come azienda, ma come esseri umani, possiamo affrontare l'ingiustizia razziale e mostrare il nostro sostegno al movimento Black Lives Matter.

 Abbiamo fatto un primo passo concreto donando alle associazioni Black Lives Matter Chicago e Black Lives Matter DC/Baltimore, città in cui abbiamo i nostri uffici negli USA, per aiutare a sostenere la lotta contro il razzismo e l'ingiustizia, supportando così nel nostro piccolo queste comunità. Tuttavia, sappiamo che il razzismo sistemico non si limita agli Stati Uniti ed è una questione globale, cercheremo quindi di continuare ad educarci e diffondere informazioni utili. Per mostrare il vostro sostegno e imparare qualcosa di nuovo, vi invitiamo a guardare le story in evidenza create dai nostri colleghi Awin USA (purtroppo infatti la maggior parte delle informazioni più aggiornate in materia sono in inglese). 

Sappiamo che dobbiamo continuare ad agire e soprattutto che si può sempre fare di più. Questo dolore ci tocca da vicino ed è la realtà per molti dei nostri dipendenti, che per troppo tempo hanno dovuto sopportare tutto questo. Sappiamo di non avere tutte le risposte ma siamo sicuri che tacere e non prendere posizione non è la soluzione. 

Condividi