Il nuovo Commission Manager Awin aumenta la visibilità e la trasparenza per i publisher

  • Scritto da
  • .

Gli editori potranno vedere i valori commissionali passati, presenti e futuri grazie a una pratica visualizzazione.

Condividi

Awin si prepara ad attivare su tutti i suoi advertiser il nuovo Commission Manager. L’attivazione sta avvenendo  su tutti i programmi in maniera graduale e programmata, mentre tutti i nuovi programmi lanciati avranno automaticamente accesso al nuovo Commission Manager.

Questo strumento presenta alcune caratteristiche innovative per gli editori, come ad esempio la possibilità di avere una panoramica completa delle commissioni attive in passato, nel periodo presente e di quelle programmate per il futuro, permettendo così di conoscere con largo anticipo eventuali cambiamenti allo schema commissionale. 

Questo sviluppo avviene dopo molti mesi di lavoro dediti a ristrutturare il servizio di commissioni Awin, mirato a portare una serie di miglioramenti. Lo stiamo testando dall'anno scorso in parallelo con la struttura commissionale esistente, così da garantire un passaggio graduale prima dell'attivazione. 

Quando verrà attivato il nuovo Commission Manager?

Questa implementazione graduale da parte di Awin, necessaria come abbiamo detto per garantirci la distribuzione sicura di un servizio essenziale della nostra piattaforma, si concretizza anche nel fatto che gli editori avranno due interfacce diverse per visualizzare le commissioni. Non ci saranno cambiamenti alle funzionalità esistenti per i clienti, che continueranno a utilizzare la versione precedente, tuttavia, una volta che questi effettueranno l'aggiornamento alla nuova versione, gli editori avranno accesso a una nuova pagina nell'interfaccia utente per visualizzare le informazioni sulle commissioni. Tutti i nostri clienti utilizzeranno il nuovo Commission Manager entro la fine del 2020, a quel punto la visualizzazione precedente sarà disponibile solo per la consultazione prima di essere rimossa completamente dalla piattaforma.

Quali sono i vantaggi di questa nuova versione?

Quando un cliente inizia a utilizzare il nuovo Commission Manager, la prima cosa che noterà sarà l'interfaccia utente, ancora più semplice. Abbiamo rimosso i Commission Template, che saranno ancora visibili per la consultazione. Abbiamo inoltre introdotto nella sezione dedicata le commissioni standard del programma e le commissioni specifiche per determinati publisher, inclusa la possibilità di gestire le modifiche delle commissioni dei singoli, o anche gruppi di editori.

Il tutto è visibile tramite un grafico a barre che fornisce una overview immediata sull'andamento nel tempo delle commissioni, una caratteristica disponibile sia per i clienti che per i publisher. Questo rende ancora più trasparente per entrambe le parti poter vedere quando le commissioni cambiano o sono cambiate nel tempo. Tutte le modifiche sono rappresentate in maniera chiara permettendo d'individuare promozioni speciali, incentivi o qualsiasi altra novità che abbia influito sulle commissioni. L'immagine qui di seguito riporta uno screenshot esemplificativo. I publisher potranno capire quali clienti devono ancora iniziare a usare il Commission Manager guardando la timeline: se è vuota, l'implementazione non è ancora avvenuta. 

timeline

Per vedere la timeline basta cliccare sulla nuova voce del menu "Programme Commission Rates”. Gli inserzionisti invece la vedranno all'interno dello strumento Commission Manager.

Oltre alla maggiore flessibilità e alla facilità di impostazione e modifica dei tassi di commissione, sono state introdotte restrizioni per proteggere gli editori.

Le commissioni non possono essere abbassate oltre il 20% in un periodo di 30 giorni, con un periodo di preavviso di sette giorni, applicato di default. Questo periodo può essere modificato all'interno dei termini del programma.

Per comunicare adeguatamente questi cambiamenti, Awin invierà agli editori un'e-mail di aggiornamento riassuntiva due volte al giorno, riassumendo tutti i cambiamenti commissionali più imminenti. Ciò consente di ridurre il volume delle e-mail inviate e aumentarne l'efficacia.

La nuova versione funziona anche con gli altri strumenti Awin relativi alle commissioni?

Gli strumenti relativi alle commissioni già esistenti, come il Commission by Basket Value e la Cookieless Voucher Attribution, sono tutti compatibili con il nuovo Commission Manager. Inoltre, grazie al lavoro dei nostri tecnici abbiamo svolto un notevole sviluppo del backend, migliorandone le prestazioni e rendendo molto più facile introdurre nuove funzionalità sempre relative all'ambito commissionale in futuro. Sia il Commission by SKU che il Commission by Custom Parameters sono attualmente in fase di sviluppo e saranno disponibili entro la fine dell'anno, quindi continuate a seguirci per essere aggiornati sulle prossime release.

Awin in questo periodo vuole assicurarsi un semplice passaggio al nuovo Commission Manager, e come tale sarà a disposizione per supportare clienti e publisher in caso di domande o dubbi.

I clienti verranno contattati per programmare il passaggio al nuovo Commission Manager e, una volta completato, il nuovo Commission Manager sarà disponibile automaticamente all'interno dell'area utente della piattaforma.

Vi consigliamo d'iniziare a prendere familiarità con il nuovo strumento, nelle nostre Wiki trovate guide sia per gli advertiser che per i publisher

Condividi