Fate crescere le vostre vendite grazie all’affiliate marketing

  • Scritto da

Perché sempre più aziende usano l’affiliazione? Scoprite come il canale può far crescere le vendite grazie a strumenti su misura per qualsiasi necessità. 

Condividi

Come vi mostriamo nei nostri articoli, da tanti anni ormai, l’affiliazione rappresenta per tanti brand una solida strategia di marketing, e non a caso. Usare l’affiliate marketing come parte di un piano strategico più ampio offre molti benefici, ma il più importante resta quello di aumentare le vendite

Perché le aziende scelgono l’affiliate marketing?

Per incrementare vendite, crescita e guadagni

Prima di tutto, l’affiliate marketing è uno strumento che aiuta a ottimizzare la crescita del tuo business. Alcune strategie di marketing possono avere anche obiettivi diversi dall'aumento delle revenue, ma il fine ultimo di qualsiasi business è l'aumento di guadagno. L’affiliazione ha creato un nuovo spazio online per la monetizzazione e assiste tutte le tipologie di aziende nel raggiungere consumatori a cui prima non potevano puntare. Consente anche un approccio più diretto a uno schema basato su incentivi, dato che non solo porta nuovi clienti, ma li incoraggia anche a tornare grazie a cashback e sconti ad esempio.

In sintesi, l’affiliate marketing è un’evoluzione del passaparola, la forma di marketing più antica ma anche affidabile, capace di aumentare le vendite concretamente. In pratica è come se avessimo una persona fidata che dice ad amici, familiari e conoscenti una frase di questo tipo: “Mi piace molto questa azienda/attività/brand e penso possa piacere anche a voi”.

Per incrementare la brand awareness

Se l’aumento dei guadagni è una delle priorità per quasi tutti i business, creare una brand awareness più forte è altrettanto importante e fondamentale per il futuro. Mentre sempre più aziende si concentrano sulla promozione, soprattutto in ambito digital, è importante che il vostro brand si faccia notare. Ecco perché è bene investire in un canale di performance marketing, così da sviluppare tutto il potenziale a disposizione.

Uno dei modi migliori per stimolare le vendite e non avere solo una vendita una tantum, consiste nell’offrire al pubblico il buon prodotto che stanno cercando. Far parte di un network di affiliazione consente di ricevere un servizio di marketing personalizzato, in grado di costruire la crescita di un brand o di un’attività e di aumentare vendite e guadagni secondo il potenziale ottimale in ambito digital.

In che modo l’affiliate marketing permette di aumentare le vendite?

Aiuta a raggiungere un'audience più vasta

Più è ampia l’audience raggiunta, più cresce la possibilità di far crescere le vendite. Nonostante i vostri prodotti o servizi non possano essere adatti a tutti, utilizzare l’affiliazione per ampliare il mercato di riferimento e il pubblico raggiunto offre una grande opportunità per convertire traffico.

Quando un’azienda si unisce a un network di affiliazione, viene presentata a una grande varietà di publisher e permette di arrivare a utenti mai raggiunti prima. In questo modo le attività penetrano nuovi settori e ottimizzano la performance di crescita.

Permette di collaborare con blogger, altre aziende e influencer

Il presupposto dell’affiliate marketing è quello di costruire rapporti professionali, ampliando il target e monetizzando la performance. Quando mettete in contatto la vostra attività o brand con blogger, influencer, ma anche altre aziende nel vostro settore, vi state di fatto spingendo in nuovi territori. Blogger e influencer dominano ormai la scena digital, a volte influenzando i consumi senza un intento promozionale dichiarato, cosa che ha spinto le autorità nazionali e internazionali a regolarizzare il sistema. Secondo le nuove norme in vigore relative ai social media, è necessario utilizzare l’hashtag #ad per assicurare che gli utenti capiscano che c’è uno scopo promozionale. Questo è un segnale di quanto sia rilevante l’affiliate marketing nella vita di tutti i giorni e di conseguenza quanto possa influenzare la crescita di un’attività.

Incrementa il traffico sul sito

Nel mondo online, riuscire a portare un consumatore su un sito web è il passo più importante per finalizzare la vendita. Per alcune attività questo è proprio il canale principale del processo d’acquisto. Per altri, invece, il sito serve solo come uno strumento di marketing in cui i consumatori possono trovare le informazioni che cercano e tramite cui consolidare la propria brand awareness.

Usare una rete di publisher per aumentare il traffico verso un sito può anche influenzare gli algoritmi dei motori di ricerca e migliorare la popolarità e l’autorevolezza del sito, migliorando così gli indici SEO e SERP.

Si paga solo quando si vende (ROI positivo)

Negli anni passati, la tipica strategia di marketing su larga scala era quasi come lanciare una grande rete in mare nella speranza di pescare qualcosa. Il marketing su televisione e radio non si basava su target precisi e il ritorno sull'investimento era estremamente difficile da tracciare.

Oggi non funziona più così. Grazie a strategie di marketing mirate, le aziende possono osservare in modo chiaro come viene speso il loro budget. Questo è particolarmente evidente se pensiamo a piattaforme di affiliate marketing come Awin che permettono di tracciare l’attività dei publisher in modo preciso con un modello di pagamento cost per acquisition (CPA, costo per acquisizione), grazie a cui i brand pagano solo quando la transazione è stata completata. Questo è il modello di pagamento più utilizzato nell’affiliazione. Tuttavia, ci sono alternative come il cost per click (CPC, costo per click), il cost per lead (CPL, costo per ogni lead generato) e il cost per mille (CPM, costo per ogni mille visualizzazioni), che evidenziano i diversi tipi di pagamento in base alle necessità e obiettivi del brand.

I contenuti degli utenti (UGC) per ulteriore leva d'acquisto

Le persone amano ricevere consigli su prodotti e servizi e quello che viene chiamato user-generated content (UGC), ovvero i contenuti creati dagli utenti stessi aumentano la fiducia in un prodotto, servizio o brand.

Mantenete sempre il controllo

Attraverso la creazione di un programma di affiliazione con un network come Awin, le aziende hanno una visibilità totale su performance e gestione. L’interfaccia Awin offre agli advertiser (e ai publisher) l’opportunità di monitorare le performance tramite un’analisi di dati dettagliati che offrono una panoramica realistica sulle campagne di performance marketing.

Come si convincono i publisher a vendere i prodotti?

Entrate in contatto con blogger e influencer

Costruire un rapporto d’affari è sempre importante, ma farlo con qualcuno che ha una audience consolidata in spazi non ancora esplorati dalla vostra attività può avere un impatto incredibile. In particolare, il massimo beneficio si ottiene quando un partner si mette in contatto con un influencer con cui vorrebbe lavorare, sottolineando il valore strategico che lega il brand ai contenuti creati dal publisher. Questo tipo di comunicazione aiuta a costruire un rapporto duraturo, fondato sulla crescita di entrambi i partner.

Organizzate un evento per i publisher

Offrite il vostro prodotto ai migliori editori per permettere loro di scoprire qualcosa di più sul vostro brand e ottimizzare il modo in cui possono promuoverlo. Lo potete fare durante un evento, di persona oppure online. Il riscontro iniziale, positivo o negativo, vi aiuterà a migliorare il prodotto o servizio e magari a prendere in considerazione delle proposte non ancora considerate. Potrete anche costruire rapporti futuri con i publisher che vi hanno colpito di più e con cui condividete una visione.

Trasformate i clienti in affiliati

L’affiliate marketing va oltre la semplice possibilità di mettervi in contatto con i publisher su una piattaforma. Il passaparola è uno dei pilastri dell’affiliazione e le recensioni online ne sono il corrispettivo contemporaneo.

I clienti soddisfatti sono ben felici di condividere esperienze positive con gli altri. Tuttavia, non tutti sono disposti a farlo, se non vengono incoraggiati. Un ottimo modo per assicurarsi che il cliente scriva una buona recensione consiste nell’offrire un incentivo, come uno sconto o una quota cashback. Costruire una brand awareness forte porta ad aumentare il valore del brand, a garantire la fedeltà dei clienti e, di conseguenza, alla crescita del volume di affari.

Trasformate i colleghi in publisher

Chi lavora nella vostra azienda sa già tutto sui vostri prodotti e ha le informazioni necessarie per fare promozione, visto che è fedele al brand. Per farlo basta un semplice tracking link che è possibile trovare sull’interfaccia del network scelto.

Termini e condizioni devono essere chiari

In un network di affiliazione come Awin, impostare un programma e creare una struttura per le commissioni è piuttosto intuitivo. Tutti gli advertiser devono assicurarsi di aver compreso gli schemi delle commissioni, le normative sui cookie e il tipo di pagamento, ovviamente i manager Awin sono sempre disponibili per offrire consigli ad hoc. Tutti questi dettagli sono presenti sul profilo dell’advertiser in modo che siano subito visibili ai publisher. Si possono elencare anche sul proprio sito per assicurarsi che i partner siano consapevoli di tutti i dettagli relativi al programma di affiliazione. 

Fornite incentivi sui target di vendita

Grazie alla nostra piattaforma ci sono molti modi per offrire degli incentivi ai publisher. Tra questi possono esserci anche l'aumento delle commissioni, i bonus sulle performance e trattamenti speciali per i publisher che lavorano meglio.

Come si lancia un programma di affiliazione?

Qual è la vostra audience di riferimento?

Comprendere il pubblico a cui ci si vuole rivolgere è essenziale per la vostra attività. Partendo da questo concetto, è importante considerare tutti gli aspetti demografici dell’audience, inclusi genere, età, località e interessi. Se avete già un pubblico ben consolidato, pensare a nuove audience richiederà comunque questo livello di dettaglio.

Cercate gli affiliati migliori

Fortunatamente, noi di Awin abbiamo un network dedicato composto da tanti publisher appassionati al proprio lavoro, che cercano ogni giorno nuovi advertiser con cui lavorare. Inoltre, l’interfaccia permette di filtrare le diverse categorie e identificarli. Facendo così punterete a un pubblico già potenzialmente interessato al vostro prodotto e che ha fiducia in quel publisher. Ma potete anche instaurare una collaborazione con nuovi editori reclutandoli da altre piattaforme, come ad esempio i social media. 

Create contenuti di qualità che convertono

Fate in modo che i vostri publisher promuovano al meglio il vostro prodotto o brand creando per loro dei contenuti  grafici e immagini di qualità. Potete farlo aggiornando il vostro profilo Awin con tutti i materiali informativi e banner aggiornati del caso, che permetteranno ai vostri nuovi partner di promuovere più facilmente il brand. 

Non trascurate i publisher

È importante continuare a coltivare la collaborazione con i publisher per mantenere una comunicazione aperta ed essere in grado di rispondere a tutte le loro domande. Oltre ad avere un prodotto di successo su cui lavorare è necessario che anche i publisher vogliano lavorare con voi. Non trascurandoli potrete ottimizzare lo sviluppo e le performance derivanti dalla vostra partnership. 

Per avere la certezza che i publisher condividano i vostri stessi valori e che promuovano il brand in modo corretto, è importante svolgere dei controlli periodici. Lo potete fare rivedendo i contenuti che gli editori pubblicano online: anche se non potete decidere tutti i contenuti creati dai publisher, potete comunque guidarli in modo che siano allineati con il vostro brand.

Il futuro dell’affiliate marketing

Gli esperti sostengono che l’affiliate marketing continuerà a crescere per tutto il 2020, diventando uno dei nuovi strumenti irrinunciabili di digital marketing. I consumatori iniziano ad assimilare sempre di più l’utilizzo degli spazi digitali, e anche le aziende stanno finalmente abbandonando le loro vecchie perplessità sul suo livello di affidabilità. Costruire legami con influencer e una rosa di publisher selezionati, rappresenta dunque un modo efficace e sicuro per rafforzare la brand awareness e aumentare le vendite e i guadagni.

Articoli correlati