Migliorare il customer journey con l’affiliazione

  • Scritto da

Scoprite come Samsung Electronics ha utilizzato la tecnologia MasterTag di Awin per attivare i tool di ottimizzazione on-site di UpSellit

Condividi

Samsung Electronics, tra i brand di elettronica più conosciuti al mondo, è stata pioniera nell’innovazione fin dalla sua fondazione, nel lontano 1969. L’approccio dell’azienda è stato sempre quello di sviluppare tecnologie che mettessero al primo posto le persone e tutto ciò che per loro è più importante.

Tuttavia, di fronte alla necessità dell’ottimizzazione on-site della propria customer experience nel Regno Unito, Samsung ha colto il grande valore derivanti dall’ esternalizzare questa innovazione ai suoi partner tecnologici all’interno del canale affiliazione. In questo modo, il retailer ha potuto sperimentare nuove tecnologie di marketing on-site pensate per migliorare il percorso del cliente, aumentare le revenue ed essere raggiungibile sulla base di un modello senza rischi e a performance.

Grazie all’uso dell’Advertiser MasterTag di Awin, Samsung ha implementato questa tecnologia con il solo tocco di un pulsante, senza alcun bisogno di ricorrere a processi impegnativi di sviluppo interno, che, per un’azienda di tale grandezza, avrebbero naturalmente richiesto molte settimane o addirittura mesi.

Come ci ha spiegato Adam Davison, Affiliate Marketing Manager per Samsung UK, nell’intervista per il podcast Awin Talks, “Il [MasterTag] aiuta enormemente le grandi aziende come la nostra. Abbiamo processi di sviluppo immensi, molte persone hanno bisogno di risorse di sviluppo diverse e gli sviluppatori disponibili per fare tutto sono limitati.”  (Ascoltate l’intervista completa ad Adam qui di seguito.)

Stabilire obiettivi chiari

Samsung aveva alcune domande e richieste che non trovavano risposta: Come poteva incrementare l’AOV (valore medio dell’ordine) lungo tutto il customer journey?

  • Come poteva sfruttare  le tattiche di product bundling e raccomandazione degli articoli nel carrello per far crescere i ricavi almeno del 15%?
  • Quando gli articoli erano esauriti, poteva mostrare alternative utili ai clienti?

L’approccio

Dopo aver trovato in UpSellit il partner giusto per rispondere a queste domande, l’affiliato tech ha svolto un esercizio di raccolta dati durato due settimane,  analizzando le pagine prodotto di Samsung e utilizzando queste informazioni per costruire algoritmi di raccomandazione e addestrarli a produrre risultati intelligenti.

Inizialmente UpSellit ha sviluppato due distinti algoritmi per cercare di ottenere questi obiettivi e migliorare il percorso cliente:

  1. Bought Together (letteralmente “comprato insieme”, utilizzato per il product bundling e la raccomandazione degli articoli nel carrello): questo algoritmo è focalizzato sul raggruppamento degli articoli del carrello che spesso vengono acquistati insieme. I bias sono stati ponderati in base a diverse variabili, tra cui tassi di conversione, margini di profitto, prezzi di vendita attuali e disponibilità in eccesso.
  2. Similar Products (letteralmente “prodotti simili”, utilizzato per raccomandazioni in caso di articoli esauriti): questo algoritmo considera gli scenari in cui un cliente ha visualizzato una pagina prodotto, ma l’articolo è esaurito. Sulla base di variabili simili a quelle utilizzate nel primo algoritmo, è quindi in grado di fornire raccomandazioni accurate su prodotti alternativi che il cliente potrebbe voler comprare.

Dopo l’implementazione, entrambi gli algoritmi hanno continuato a migliorare e svilupparsi. Monitorare le tendenze d’acquisto dei clienti Samsung, così come le associazioni di prodotti più efficaci, ha permesso agli algoritmi di offrire sempre i consigli più pertinenti.

I risultati

Nel corso dei primi nove mesi, gli algoritmi di UpSellit hanno offerto un valore significativo all’attività di Samsung nel Regno Unito, che è andato ben oltre gli obiettivi iniziali:

Campagna di product bundling

Campagna di raccomandazione degli articoli nel carrello

Campagna per le alternative agli articoli esauriti

Una partnership in continua evoluzione

La partnership tra Samsung e UpSellit ha continuato a crescere per puntare ancora più in alto. Grazie all’esperienza di UpSellit nella tecnologia per ridurre il tasso di abbandono del carrello, si è deciso di esplorarne l’efficacia nel migliorare il customer journey sul sito britannico di Samsung e convertire più clienti.

Ancora una volta, grazie alla loro conoscenza dettagliata dei prodotti Samsung e del comportamento on-site dei clienti, hanno fatto in modo che le offerte su misura potessero essere visualizzate nel momento di potenziale abbandono del sito da parte del cliente, dando così prova dell’efficacia della campagna.

Campagna mirata sull’uscita dal sito

Portare la tecnologia di affiliazione a un livello globale

A testimonianza del successo di queste campagne per migliorare il percorso d’acquisto del cliente, quella che all’inizio era una partnership limitata al Regno Unito ha portato poi Samsung Electronics ad attivare la tecnologia di UpSellit in molti dei suoi mercati internazionali, tra cui Germania, Paesi Bassi e Francia. Così facendo, le due aziende continuano a evidenziare il valore dell’outsourcing delle innovazioni nel digital marketing attraverso la tecnologia di affiliazione.

Volete scoprire come trarre vantaggio dai partner tech come UpSellit grazie al MasterTags Awin? Contattateci.

Articoli correlati