Cos'è l'affiliate marketing?

  • Scritto da

Se vuoi scoprire cos'è e come funziona l'affiliate marketing (o stai cercando di far crescere il tuo business online) questa guida introduttiva fa al caso tuo.

Condividi

Che cos'è l'affiliate marketing?

Forse questo termine non vi è proprio del tutto nuovo. Se lavorate nel settore vi sarà capitato di sentir parlare di publisher, affiliati, merchant...eppure non vi è ancora del tutto chiaro. Che cos'è esattamente l'affiliate marketing (o affiliazione, per dirla all'italiana)?

L'Affiliate marketing è un canale di marketing che si basa sulle performance: il publisher (o editore) viene premiato solo per le vendite che genera per conto dell'advertiser, ovvero l'inserzionista. I publisher, chiamati anche affiliati, sono le persone che promuovono un prodotto o servizio sul loro sito web, a beneficio dei propri visitatori. Gli inserzionisti, ovvero i brand, sono tutte quelle aziende, startup o singoli imprenditori, che hanno un determinato prodotto o servizio da vendere. L'ultimo protagonista del processo è ovviamente il consumatore, che acquista il prodotto di un advertiser passando attraverso il sito web di un determinato publisher.

I publisher vengono ricompensati con una commissione quando un visitatore del loro sito fa click su un determinato link di affiliazione (ad esempio un banner, un logo o un text link), viene rimandato al sito web di un brand in particolare e lì compie una determinata azione. Di solito, il completamento della transazione. Può però capitare anche che un advertiser voglia che i publisher gli portino più traffico e lo aiutino a raccogliere lead, solitamente attraverso il completamento di un form online che richiedere alcune informazioni utili come l'indirizzo e-mail dell'utente e il consenso ad essere ricontattati.
il percorso d

Ad esempio, molti di noi quando iniziano a pensare alla prossima vacanza, utilizzano il famoso comparatore Skyscanner (che tra l'altro è un nostro publisher!) per cercare e monitorare i prezzi dei voli più convenienti. Una volta trovato il volo desiderato su Skyscanner, l'utente clicca e viene rimandato sul sito web aziendale della compagnia aerea in questione, dove finalizzerà l'acquisto dei suoi biglietti. In questo esempio, Skyscanner è il publisher e mentre l'advertiser è la compagnia aerea (EasyJet, British Airways, Qatar Airways, ecc.), ovvero il sito su cui si completa l'acquisto. L'inserzionista, diciamo EasyJet in questo esempio, darà poi a Skyscanner una commissione poichè quella vendita in particolare è stata generata grazie al loro aiuto. 

Publisher, advertiser e consumatori

Che cos'è un network di affiliazione?

Un network di affiliazione, come Awin, è l'altra parte fondamentale coinvolta in tutto il processo. Controlla il tracking, effettua i pagamenti ai publisher e supporta i suoi advertiser nella gestione del programma di affiliazione.

Una volta iscritti ad Awin, tutti i publisher possono accedere alla nostra piattaforma, la User Interface (UI), o cercare all'interno della Advertiser Directory tutti i programmi attivi e fare domanda di iscrizione. Dopo essere stati accettati possono iniziare a promuovere i prodotti e i servizi dei brand,  guadagnando commissioni sulle vendite generate.

La dashboard della piattaforma ha diversi strumenti e report utili che aiuteranno a comprendere meglio la customer journey, rimanendo sempre aggiornati sulle prestazioni. Abbiamo anche un team Publisher dedicato per assistere nuovi e vecchi editori all'interno del loro percorso con l'affiliazione e una utile pagina di FAQ, in cui abbiamo raccolto le domande e i dubbi più comuni.

Come vengono tracciate le vendite?

Grazie ai 'cookie' ovvero la tecnologia che permette di tenere traccia delle azioni svolte online, permettendo quindi anche al nostro network di monitorare tutte le vendite generate dai publisher grazie ai loro siti web. Quando un consumatore clicca sul link di affiliazione di un publisher, viene reindirizzato al sito dell'advertiser: questo significa che il consumatore viene automaticamente trasferito alla pagina del prodotto di suo interesse, pronto per essere acquistato. Nel momento in cui clicca un link di affiliazione, sul browser del consumatore viene rilasciato un cookie e questo consente al network di registrare tutte le informazioni necessarie sul suo customer journey. 

Dopo che il consumatore ha acquistato un prodotto dal sito web dell'advertiser, atterra sulla pagina di conferma, che conviene l'altro pezzo di codice utilizzato per tracciare. Il network di affiliazione a questo punto dispone di tutte le informazioni necessarie per tracciare il percorso d'acquisto del consumatore e assegnare di conseguenza la giusta commissione al publisher. 

Come faccio a guadagnare?

Awin lavora a CPA ovvero "costo per acquisizione". Questo significa che tutti i nostri publisher guadagnano quando l'advertiser paga loro una percentuale del valore della vendita che hanno generato. Questo è il modello di business più comune ma alcuni publisher ricevono anche pagamenti a seguito di lead, click o impression, tutto dipende dalle condizioni del programma.

Il costo per lead si riferisce remunerazione di tutte le iscrizioni/contatti generati da potenziali clienti in target. Il pagamento a click viene effettuato ogni volta che un annuncio viene cliccato, mentre le impression sono il numero di volte che l'annuncio di un advertiser viene caricato sulla pagina del sito del publisher. Un altro tipo di pagamento che Awin ha implementato è la "Commission by Assist". Ciò significa che un publisher potrebbe ricevere una commissione per una vendita che ha solamente contribuito a generare, anche se non è stato proprio l'ultimo click della customer journey dell'utente.

Ad esempio, se un consumatore clicca su un link affiliato all'interno di un articolo o di un blog, ma prima di completare l'acquisto cerca e trova un codice sconto, solitamente verrebbe remunerato solamente il publisher di codici sconto, poichè è stato l'ultimo click.  Tuttavia, tutto il settore dell'affiliate marketing sta diventando sempre più consapevole del valore che questi publisher (solitamente siti di contenuto) danno al consumatore, e proprio per questo hanno deciso di riconoscere a tutti la loro "influenza". Scopri di più qui.

Tutte le commissioni che i publisher guadagnano possono essere visualizzate direttamente all'interno del account Awin. I pagamenti vengono effettuati da Awin due volte al mese (il 1° e il 15 di ogni mese) e inviati direttamente sul conto bancario fornito al momento della registrazione. Per ulteriori informazioni sulla nostra procedura di pagamento, clicca qui.

Che tipo di publisher sono?

Tutti i publisher sono classificati in base al modo in cui un consumatore interagisce con il loro sito. Ecco alcuni delle tipologie più note:

Cashback: Questi siti premiano i clienti attraverso sconti in denaro. Un esempio di publisher cashback italiano che lavora con noi? BuyOnPayback invece può essere iscritto alla categoria loyalty.

Codici di sconto: Sono tutti quei publisher che promuovono sconti speciali, utilizzando un codice offerto dai clienti. Savings United, Groupon, Tikato sono alcuni nomi del panorama italiano.

Social & Blog: Ovvero i publisher che utilizzano Instagram, Facebook o qualsiasi altro social media per promuovere i prodotti dei brand. Chiunque abbia un blog e scriva contenuti, può lavorare con noi. E lo stesso vale per gli influencer.  

Contenuti editoriali: Sotto questa categoria utilizzata per giornali online, riviste e altre pubblicazioni su larga scala. Esempi sono The Telegraph e MailOnline.

Se vuoi saperne di più sulle tipologie di publisher, clicca qui o, se ti abbiamo convinto a lavorare con noi, clicca qui e inizia subito.

E se sono un advertiser?

Awin lavora con oltre 13.000 merchant (ovvero i brand, detti anche inserzionisti o advertiser!) in tutto il mondo, in tanti settori diversi come i viaggi, il retail, la finanza, le telecomunicazioni e molti, molti altri. Se sei interessato a lavorare con l'affiliazione e a creare relazioni con un database di oltre 100.000 publisher attivi, contattaci.

Articoli correlati